Posturologia

La cura per i dolori Articolari e Muscolari

Posturologia: è una pratica che consiste proprio nella manipolazione di alcune parti del corpo per la valutazione, la diagnosi e il trattamento di diverse problematiche.

Tale disciplina si basa su una visione olistica della persona che è quindi considerata nella sua globalità: tutte le parti di cui è costituito l’individuo (mente – corpo – spiritolavorano insieme in modo integrato e la corretta fisiologia contribuisce a mantenere l’omeostasi dell’intera struttura e, di conseguenza, il benessere. Per questo motivoquando anche una sola parte lavora male, il resto è costretto ad adattarsi per compensare, causando l’insorgenza di infiammazioni, rigidità e dolori che alterano lo stato di salute generale.

Il Professionista, quindi, attraverso specifiche tecniche manuali, ricerca le disfunzioni  dei vari tessuti, organi e apparatiche hanno portato alla manifestazione dei sintomi e interviene per ristabilire l’armonia della struttura al fine di permettere all’organismo di ritrovare il proprio equilibrio e benessere.

Quali problematiche tratta?

E’ possibile ottenere importanti benefici dai trattamenti di Posturologia in caso di:

  • Mal di testa: Emicrania, cefalea, cervicalgia, nevralgia facciale.
  • Problematiche legate al sistema muscolo-scheletrico: tendiniti, dolori articolari, pubalgie, dorsalgie, lombalgie, artrosi e dolori causati da un trauma importante.
  • NevralgieSciatico, crurale, cervico – brachiali, facciali, da compressione.
  • Problematiche legate al Sistema Circolatorio: Congestioni venose, emorroidi, palpitazioni, tachicardia, problemi post- cardio chirurgia.
  • Problematiche di carattere uro-ginecologico o legate alla gravidanzadismenorrea, amenorrea, problemi di fertilità, sindrome post-partum, sciatiche e cruralgie post-partumdisfunsioni del piccolo bacino, problematiche pre e post – menopausa.
  • Problematiche viscerali: Colite, reflusso gastro-esofageo, coliche, ernia jatale, stipsi, sindrome del colon irritabile, disfunzioni del pavimento pelvico.
  • Problematiche cranio-cervico-mandibolari: Disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare, bruxismo, vertigini, acufeni, problemi di fonazione e deglutizione.

A chi è rivolta?

trattamenti manipolativi non sono invasivi e non si avvalgono dell’ausilio farmacologico, poiché gli unici strumenti terapeutici utilizzati dal professionista sono le mani che operano per ripristinare lo stato di salute del paziente. Tutti, quindi,possono sottoporsi ad a questi trattamenti; si interviene su persone di ogni età ed in ogni fase di crescita e di sviluppo, anche le più delicate, dal neonato all’anziano, alla donna in gravidanza.

Terapia Manipolativa sui Bambini: risultati Straordinari

Ad esempio, con bambini molto piccoli, di pochi mesi di vita, si interviene sulle plagiocefalie e sui disturbi dello sviluppo neuro evolutivosulla postura e sui problemi respiratori ricorrenti; ancora le donne possono ottenere un enorme giovamento riuscendo a gestire al meglio i cambiamenti posturali e gli adattamenti del corpo che alcune particolari fasi della vita, come la gravidanza o la menopausa, comportano.