L’ATTIVITA’ DEL NUTRIZIONISTA

Spesso non ci sentiamo a nostro agio con il nostro corpo. I chili di troppo condizionano la vita di relazione, impediscono una costante attività sportiva e contribuiscono a determinare stanchezza e affaticamento. Ci sentiamo così demotivati e troppo stressati per pensare ad una dieta. E’ facile individuare il problema, ma un pò meno facile è trovare la motivazione per uscire dalla serie di comportamenti scorretti che ne sono la causa e migliorare così la nostra condizione.

Uno specialista ti può aiutare. In questi casi rivolgersi ad un nutrizionista, in grado di individuare una corretta alimentazione, più sana, consona alle nostre necessità energetiche, migliora il nostro stato di salute ed evita l’insorgenza di patologie legate alla vita quotidiana.

Come si svolge una visita dal nostro nutrizionista

La visita nutrizionale dura circa 60 minuti e consta di 3 fasi distinte:

– Il colloquio

– Le misurazioni antropometriche

– La valutazione del comportamento e delle abitudini alimentari

Ciascuna delle tre fasi ha una importante funzione volta ad individuare, con maggiore accuratezza possibile, problemi, esigenze e necessità del paziente.

Il colloquio ha la funzione di mettere in luce le problematiche più importanti del paziente e individuarne le aspettative e i possibili metodi per intervenire efficacemente sul problema. Consente inoltre al nostro specialista di verificare la motivazione e le abitudini del paziente, di cogliere informazioni utili a soddisfarne le esigenze e a intervenire senza necessariamente sconvolgerne la vita quotidiana.

Le misurazioni antropometriche sono importanti per calcolare la reale condizione del paziente. I parametri raccolti sono peso, altezza, circonferenze e pliche fondamentali e consentono di calcolare il rapporto tra  massa magra e massa grassa presente nel corpo. Intervenire nel modo migliore, con una dieta che consente la lenta e costante perdita di peso, ma soprattutto di centimetri:

  • permette di ridurre quasi esclusivamente la massa grassa
  • determina un dimagrimento definitivo
  • consente di eliminare definitivamente i comportamenti e le abitudini scorrette .

 I parametri rilevati  sono importanti per:

  • verificare il grado di importanza del problema relativo al peso
  • modulare gli obiettivi che il paziente vuole e può raggiungere e i tempi per il raggiungimento degli stessi.
  • consentire al paziente di prendere coscienza personalmente della propria condizione e del proprio miglioramento che si registrerà con il passare del tempo.

Avere degli obiettivi intermedi e finali, consente di aumentare sempre il proprio impegno per il loro raggiungimento e di trovare la propria motivazione.

La valutazione del comportamento e delle abitudini alimentari è infine una fase necessaria per:

  • verificare le cause che hanno determinato l’insorgenza del problema di peso del paziente
  • stabilire se ci sono comportamenti alimentari e abitudini scorrette nonché pericolose per la salute dello stesso.

Per svolgere questa indagine il nostro nutrizionista si avvale di diversi strumenti, il più efficace dei quali è il DIARIO ALIMENTARE. Questo strumento è importante e di facile uso e grazie alla compilazione dettagliata e costante per 15 giorni successivi alla visita  svolge un duplice ruolo:

  • consente di evidenziare le abitudini alimentari realmente preferite dal paziente;
  • ha la secondaria, ma non meno importante funzione, di ridurre l’apporto calorico medio dei pasti registrati in esso. La compilazione del diario, infatti, consente al paziente di avere chiari, davanti ai propri occhi, i comportamenti potenzialmente scorretti e  gli eccessi alimentari.

In seguito ad una prima visita così strutturata e ad una dettagliata analisi del diario alimentare,  il nutrizionista potrà evidenziare:

  • Obiettivi intermedi e finali da raggiungere
  • Tempi e strategie per il conseguimento degli obiettivi stessi

A tal fine verrà prodotta una accurata documentazione relativa a ciascun paziente, completa di tutte le analisi strumentali e della documentazione medica che lo riguarda. Verrà elaborato un piano nutrizionale personalizzato e ponderato sulla base delle sue esigenze e del raggiungimento di ogni obiettivo.

DIETA, PIANO ALIMENTARE, REGIME DIETETICO: TRE DEFINIZIONI PER RISOLVERE UN PROBLEMA UNICO

Quando si parla di dieta si pensa immediatamente a condizioni come il sacrificio, la rinuncia, lo stress delle imposizioni alimentari. Il termine dieta invece indica, in maniera più generale, una scelta alimentare che dipende da noi, fatta spesso in accordo con uno specialista e/o con la consulenza di più specialisti e che è abbracciata al fine di migliorare se stessi, di stare meglio e, sempre più spesso, per risolvere uno o più problemi di salute. Scegliere in maniera accurata, infatti, il proprio regime alimentare, personalizzando le quantità e la varietà degli alimenti, sulla base di scelte dettate dalle più svariate motivazioni , sembra essere oggi soprattutto una decisione volta a migliorare il proprio stato di salute.

Sono infatti noti recenti studi scientifici che mettono in luce la necessità di modificare lo stile di vita tipico della vita moderna e sedentaria per vivere meglio, scongiurare o rimandare l’insorgenza di importanti patologie e aiutare a invecchiare meglio. E per stile di vita, si intende proprio scegliere un’alimentazione mirata, fare una costante attività sportiva, socializzare e tenere in funzione il cervello con attività ricreative volte a migliorare e stimolare la capacità di memoria. Siamo una società per lo più costituita da adulti nella fase di invecchiamento, e il target è per molti,  migliorare questa parte della propria vita.

In tutto questo programma, l’alimentazione ci aiuta a migliorare, ad eliminare impedimenti e ostacoli ad una vita di socializzazione serena e viva, a sfruttare al meglio le potenzialità del nostro corpo. Mangiando bene infatti si possono allontanare la stanchezza, combattere lo stress, migliorare e accelerare la guarigione da particolari patologie e migliorare il decorso di patologie croniche. Scegliere uno stile di vita salutare aiuta ad invecchiare meglio.

PRESTAZIONI

  • VALUTAZIONE PESO IDEALE CON ANTROPOMETRIA, PLICOMETRIA
  • DIETA PERSONALIZZATA PER SOVRAPPESO, OBESITA’, DISLIPIDEMIE, IPERTENSIONE, DIABETE E PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI
  • DIETA PERSONALIZZATA PER ALLERGIE E INTOLLERANZE
  • DIETA PERSONALIZZATA DI SUPPORTO A TRATTAMENTI ESTETICI
  • SCHEMI ALIMENTARI PER SPORTIVI (ALLENAMENTO E GARA)
  • EDUCAZIONE ALIMENTARE

TARIFFARIO

Colloquio
 Misurazioni antropometriche
(altezza, peso, circonferenze, pliche)
Valutazione delle abitudini alimentari (intervista e consegna del diario alimentare)
PIANO ALIMENTARE PERSONALIZZATO

90     EURO + I CONTROLLO GRATUITO

Durante la prima visita (60 MINUTI), mediante il colloquio si definiscono:

  • le motivazioni, le richieste e le esigenze del paziente
  • I possibili traguardi e i tempi necessari al raggiungimento del peso forma
  • Il percorso personalizzato per raggiungere il proprio obiettivo
  • Le patologie di interesse nutrizionale, allergie e intolleranze

Le misurazioni antropometriche saranno necessarie a:

  • Definire il rapporto massa magra/massa grassa
  • Evidenziare lo stato nutrizionale e la presenza di adipe localizzato e di ritenzione idrica
  • Calcolare il peso forma ideale per ogni paziente in base alla sua struttura fisica

La valutazione delle abitudini alimentari attraverso un’intervista e/o la compilazione del diario alimentare verrà effettuata al fine di:

  • Definire le abitudini alimentari del paziente
  • Valutare le esigenze energetiche del paziente in relazione allo stile di vita e alla struttura fisica
  • Individuare gli errori e sfruttare i punti di forza nell’alimentazione quotidiana
  • Costruire un piano alimentare personalizzato

Misurazioni antropometriche: altezza, peso, circonferenze e pliche

35 EURO

Analisi della composizione corporea+calcolo del metabolismo basale 

50 EURO

Visita di controllo

30 EURO

Visita di controllo + aggiornamento dieta

45 EURO

Incontri di educazione alimentare

A partire da 45 EURO (3 INCONTRI) da 30’

Schemi alimentari per specifici gruppi (atleti, bambini, mense, ecc.) e per particolari esigenze e stati fisiologici (gravidanza, allattamento, menopausa)

A partire da 90 EURO (1 SCHEMA ALIMENTARE APERTO con 3 alternative alimentari per ogni pasto)