#sportaltop

Beauty Clinic per lo Sport

 

In passato i programmi di training mirati al miglioramento della performance sportiva, sia a livello amatoriale che professionistico, hanno valutato fondamentali solamente due aspetti: la preparazione fisica e quella tecnico-tattica degli atleti.

Soltanto negli ultimi anni si è incominciato ad indagare anche le relazioni esistenti tra l’equilibrio bio-chimico, l’aspetto psicologico ed emozionale e la prestazione sportiva per comprendere la loro influenza sul successo di un programma di allenamento.

Si è visto, infatti, che a parità di potenzialità fisica, capacità e conoscenze tecniche, è anche il regime alimentare seguito o lo stato d’animo vissuto dall’atleta a determinare la differenza tra una buona e una cattiva prestazione sportiva.

Infatti, un regime nutrizionale personalizzato in base allo stile di vita e ai ritmi sostenuti, aiuta a definire un piano di allenamento più efficace integrando sostanze in deficit nell’organismo, alimenti in grado di incrementare il PH alcalino (e ridurre il livello di acidosi) e alimenti che favoriscono l’eliminazione di tossine. In questo modo, l’intera struttura muscolare e articolare si equilibra e si rinforza con la conseguente riduzione della percentuale di danni muscolari e di traumi.

Infine, volendoci soffermare sull’aspetto psicologico e mentale, ogni atleta è costretto a fronteggiarsi continuamente con preoccupazioni, pressioni, insicurezze, mancanza di concentrazione, paure e dubbi, che frenano la piena espressione del proprio potenziale e delle proprie capacità fisiche.

Corpo, equilibrio bio-chimico e mente devono essere considerate parti indissolubilmente legate per cui, per massimizzare i risultati desiderati, diventa necessario strutturare un programma di allenamento olistico (dal greco “totalità”, “globalità”), che possa tener conto dell’aspetto strutturale e delle capacità tecniche dello sportivo ma anche della componente nutrizionale, emozionale e mentale.

Beauty Clinic, in qualità di centro di medicina olistica, appoggia in pieno questa visione, offrendo servizi che mettono al centro dell’attenzione la persona come unità psicofisica.

Con il progetto òlos l’azienda si propone l’obiettivo di abbinare diverse competenze professionali all’utilizzo di metodiche e tecnologie innovative, con l’intento di strutturare percorsi che possano aiutare ogni sportivo a sfruttare al massimo il proprio potenziale, ad ottimizzare le performance e ad eccellere nella propria disciplina affrontando l’impegno agonistico con entusiasmo e serenità.

Il DNA e il CUORE dell’atleta ci forniscono informazioni indispensabili sul suo stato di salute e sulle aree principali di lavoro per massimizzare la performance sportiva.

Tramite un semplice e veloce prelievo delle cellule dell’epitelio boccale con tampone, è possibile effettuare il test genetico per lo SPORT: Ogni individuo possiede un patrimonio genetico specifico e questo comporta una differente predisposizione all’attività fisica e una risposta diversa alle sollecitazioni derivanti dalla modalità di preparazione e dalle strategie alimentari perseguite.

Il test genetico:

  • Indaga la composizione di fibre muscolari, i principali metabolismi dell’organismo connessi alla pratica sportiva e la predisposizione ai processi infiammatori per definire l’allenamento più adatto agli obiettivi da raggiungere, prevenendo traumi e infortuni.
  • Aiuta a personalizzare l’alimentazione e l’integrazione alimentare per massimizzare l’allenamento e i risultati sportivi.

Con la misurazione del battito cardiaco, tramite biosensore cardiaco, è invece possibile risalire al valore dell’Heart Rate Variability (Variabilità della Frequenza Cardiaca) e ottenere dati utili e scientificamente validi per la comprensione dello stato psicofisico dell’atleta e, in particolare, del livello di affaticamento a cui è sottoposto il corpo prima e dopo lo sforzo fisico intenso e dello stato di stress in risposta alle competizioni.

Con la misurazione dell’HRV è possibile:

  • Monitorare l’andamento della fase di recupero e ottenere informazioni circa l’evoluzione reale della condizione di forma dell’atleta prevenendo situazioni di overtraining (sindrome da sovra- affaticamento che peggiora nettamente le prestazioni)
  • Favorire la realizzazione di un piano di allenamento personalizzato sulle reali esigenze dell’organismo del singolo atleta valorizzando al massimo le sue performance.
  • Valutare la funzionalità del Sistema Nervoso Autonomo e ottenere informazioni utili circa lo stato di stress e l’impatto emotivo che una competizione può avere sull’atleta permettendo un intervento mirato al riequilibrio e alla gestione della condizione vissuta.

Grazie ai dati rilevati attraverso queste innovative metodiche di indagine, è possibile integrare al programma di preparazione atletica un percorso di trattamento che utilizzi dispositivi di ultima generazione per il riequilibrio psicofisico della persona e il miglioramento del rendimento sportivo:

TERAPIA ENERPULSE con impulsi elettromagnetici pulsati: libertà di movimento e straordinarie performance atletiche!

La terapia Enerpulse, altamente innovativa ed efficace, si serve di campi magnetici localizzati per ottenere risultati notevoli nel trattamento del dolore e di tutte le patologie osteo – muscolo – articolari.

Nello SPORT si ottengono innumerevoli benefici sia se si effettua il trattamento DOPO l’allenamento ottenendo:

  • Riduzione dei dolori acuti muscolari e articolari in caso di infortunio
  • Abbattimento dei tempi di recupero del tessuto e del tono muscolare dopo gli sforzi e a seguito di traumi
  • Riduzione dell’acidosi grazie al miglioramento dell’ossigenazione del sangue

ma anche se ci si sottopone al trattamento PRIMA dell’allenamento in quanto si ha:

  • Aumento della resistenza delle fibre muscolari tramite miglioramento della vascolarizzazione dei tessuti
  • I tessuti muscolari risultano più morbidi, elastici e qualitativamente migliorati riducendo il rischio di infortuni, strappi e contratture
  • Miglioramento notevole delle prestazioni fisiche dell’atleta grazie ad un maggiore apporto di ossigeno cellulare.

TERAPIA con BIORISONANZA: le frequenze del benessere!

La Biorisonanza è un dispositivo di ultima generazione in grado di eseguire un trattamento energetico sicuro, indolore, non invasivo e molto efficace che stimola i processi di autoregolazione e autoguarigione dell’organismo.

Nello SPORT aiuta a sostenere sia gli aspetti fisici legati alla performance

favorendo:

  • Riequilibrio energetico e del PH alcalino
  • Abbassamento del livello di acidosi
  • Riequilibrio della funzionalità dei vari gruppi muscolari
  • Preparazione del fisico alla stimolazione degli esercizi,

che quelli mentali attraverso:

  • Ottimizzazione delle funzioni cognitive quali attenzione e concentrazione
  • Recupero delle condizioni psichiche prima e dopo una competizione
  • Riequilibrio del Sistema Nervoso Autonomo per la riduzione dello stato di Stress e la normalizzazione dell’attività Simpatica e Parasimpatica
  • Aumento della capacità di gestione del carico emotivo legato alle competizioni e miglioramento del tono dell’umore.